fb.    in.    be.    pt.

“Il miglior modo per predire il futuro è crearlo”

(Peter Drucker)

CHE COS’È SPRINT?

Il ponte tra imprese, formazione e mondo del lavoro

SPRINT è un percorso di sviluppo dinamico mirato alla costruzione di un collegamento virtuoso e concreto tra imprese innovative, formazione e mondo del lavoro. Strutturato da Impact Hub Bari, un innovativo spazio di coworking nel cuore della Puglia, e coordinato tramite una board di regia formata da aziende partner, SPRINT segue tre diversi asset: formare, sperimentare e attivare. SPRINT è un programma di innovazione nella formazione, perché sviluppa percorsi sulla base di una domanda diffusa, legata direttamente al mondo del lavoro;

nell’apprendimento, perché facilita i processi di scoperta di competenze e attitudini secondo il metodo del learning by doing; nella creazione di processi imprenditoriali, perchè nei più giovani stimola le attitudini imprenditoriali e alimenta il processo di sperimentazione iniziale; nello sviluppo di relazioni professionali, perché favorisce la creazione di un sistema collaborativo tra microimprese, imprese e professionisti

Gli obiettivi di Sprint

L’obiettivo primario di SPRINT è quello di aumentare il valore e la forza impattante degli interventi di formazione e innovazione nel territorio, creando un circolo virtuoso di crescita e di partecipazione del tessuto imprenditoriale locale al fine di:

Sperimentare attività e modelli che aumentino le opportunità lavorative e di sostenibilità di soggetti imprenditoriali più piccoli, di cui il territorio pugliese è ricco

Formare ampie platee di giovani su competenze richieste dal mondo del lavoro

Promuovere lavoro collaborativo grazie all’interazione tra diversi professionisti e alla capacità di presentare proposte e soluzioni complesse

Generare relazioni tra tessuto imprenditoriale consolidato e startup

Sprint attraversa il futuro

Il programma parte dall’idea di ripensare il modello degli acceleratori d’impresa, un’evoluzione legata all’incubazione dei talenti, delle conoscenze e delle professionalità.
Per questa prima edizione si prevede il coinvolgimento di circa 2.000 soggetti, attraverso un percorso virtuoso e innovativo in cui in cui transiteranno professionisti, giovani talenti, startup, studenti, istituzioni, innovatori, imprese e scuole, con potenzialità fortemente impattanti sul territorio.

SPRINT investe nel proprio territorio e nelle sue risorse, umane, culturali, professionali e sociali; promuove una rete nella quale innovazione, cultura e formazione si integrano con nuove possibilità di business, alimentando un tessuto imprenditoriale fertile e impattante per tutta l’economia; sperimenta l’open innovation e l’innovazione digitale nei processi dell’industria, investendo in ricerca e sviluppo; attiva nuove modalità di scouting e recruiting di talenti e personale qualificato.