Capacità di Problem Solving: Cos’è e Come Implementarla

Home Capacità di Problem Solving: Cos’è e Come Implementarla
Capacità di Problem Solving 1
Capacità di Problem Solving: Cos’è e Come Implementarla
| 5 Maggio 2022 | Pubblicato in Professional Empowerment Professional Empowerment

Capacità di Problem Solving: Come Svilupparla e Inserirla nel Curriculum

La capacità di problem solving è una delle soft skills più richieste negli annunci di offerte di lavoro. I recruiter sono sempre più in cerca di figure professionali che si sappiano adattare e siano in grado di fronteggiare situazioni complesse che spesso capitano nelle piccole realtà come le startup. Diventa quindi importante capire in cosa consiste la capacità di problem solving e come poterla sviluppare, per inserirla nel curriculum.

Capacità di Problem Solving 2

Problem Solving: Cos’è?

Cosa si intende per problem solving? Le capacità di problem solving sono parte delle competenze trasversali, o soft skills, che si riferiscono ad abilità gestionali, cognitive e relazionali. Un professionista con buone capacità di problem solving sarà in grado di affrontare sfide e imprevisti inaspettati, i quali sono spesso frequenti nell’ambito lavorativo in continua evoluzione come è quello delle startup.

Definizione e Significato di “Problem Solving”

Il termine “problem solving”, di natura inglese, è ormai entrato a pieno nel nostro lessico soprattutto in relazione all’ambito lavorativo e alle soft skills che compongono il nostro curriculum. Per definire cosa sono le capacità di problem solving partiamo dal significato del termine, il quale tradotto nella lingua italiana significa “risoluzione di un problema”. Probabilmente basterebbe questo per definire cosa sono le capacità di problem solving ma sarebbe alquanto riduttivo. Infatti, un professionista con spiccate capacità di problem solving ha le abilità necessarie per affrontare al meglio situazioni problematiche e individuare soluzioni efficaci grazie ad attitudini insite nella sua persona.

Perché Sono Importanti?

Avere ottime capacità di problem solving è molto importante specie in un contesto lavorativo, come quello odierno, in continuo divenire e soggetto ad una moltitudine di cambiamenti e sfide. Saperle fronteggiare permette al collaboratore di trovare in breve tempo la soluzione più efficace al problema. Possedere grandi capacità di problem solving ti permetterà anche di emergere dalla massa di candidati durante una selezione per una posizione lavorativa all’interno di una startup. È noto come le neo imprese siano quotidianamente alle prese con sfide diverse che si presentano ogni giorno, e per lo startupper è fondamentale poter contare su dipendenti, o intrapreneur, che tra le loro soft skills abbiano tali abilità, ricorrendo anche a processi di upskiling e reskilling volti a svilupparle.
Sono tornati i corsi estivi di robotica per bambini con i Digital Camp a Bari! Apprenderanno nuove competenze, sviluppando il pensiero critico e computazionale, incentivando un approccio attivo e creativo al mondo del digitale. Le iscrizioni sono aperte!
13 Giugno - 01 Luglio

Digital Camp Bari

  • Partecipazione: da 89€ a 129€
Scopri di più

Capacità di Problem Solving nei Bambini e della Scuola Primaria

Alla luce di quanto detto poc’anzi, consentire lo sviluppo delle capacità di problem solving nei bambini, fin dalla scuola primaria, potrebbe aiutarli non poco nello sviluppo di capacità trasversali parecchio richieste nell’attuale mercato del lavoro e ancor più nel futuro. Non a caso, per motivi simili, viene incoraggiato l’insegnamento e lo studio delle materie STEM in grado di facilitare lo sviluppo del pensiero computazionale.

Soft Skills Relative al Problem Solving

Compresa l’importanza delle capacità di problem solving, verrebbe da chiedersi quali siano le caratteristiche, abilità o skills che identificano un individuo come un soggetto con ottime capacità di problem solving. Alcuni esempi di abilità legate alle capacità di problem solving sono:
  • Ascolto attivo;
  • Capacità di analisi;
  • Saper valutare in maniera oggettiva;
  • Abilità comunicative;
  • Creatività nel formulare soluzioni alternative;
  • Decision making.
Riuscire ad implementare e sviluppare skills e abilità trasversali come queste permetterà una maggiore comprensione del problema e facilità nell’individuazione della soluzione più adatta alla specifica situazione avversa. Skills Probem Solving

Fasi del Processo di Problem Solving

Il processo di problem solving in cui vengono utilizzare le capacità trasversali della persona è composto da più fasi. Infatti, se per alcuni il “risolvere problemi” è un talento naturale, una capacità innata, è comunque possibile acquisire tali competenze attraverso l’utilizzo di un processo ben preciso diviso in più fasi. Queste sono:
  • Identificazione del problema;
  • Determinazione di una serie di soluzioni alternative;
  • Valutazione delle soluzioni individuate;
  • Lavorare sulla soluzione scelta;
  • Ottenimento di un feedback.

Identificazione del Problema

Nella prima fase del processo si cerca di capire la causa del problema, la quale non sempre corrisponde alla più manifesta. Bisognerà analizzare la specifica situazione anche con l’ausilio delle famose 5W (who?, what?, where?, when?, why?). Una volta individuata l’origine della criticità riscontrata si potrà procedere con l’avanzare del processo di problem solving per la definizione di una soluzione efficace al problema.

Determinazione di una Serie di Soluzioni Alternative

A far da padrone in questa fase sarà la creatività. In questo caso potrebbe essere di molto aiuto utilizzare le pratiche che caratterizzano la metodologia del design thinking. Nessuna possibile soluzione è da considerare sbagliata, sarà necessario organizzare le informazioni possedute e individuare una serie di alternative, più o meno praticabili ed efficienti, per poi selezionarne la migliore.

Valutazione delle Soluzioni Individuate

Determinate una serie di possibili soluzioni è arrivato il momento di analizzarle singolarmente e valutarle secondo le informazioni in possesso. In questa fase cruciale sarà di grande aiuto la propria abilità nel decision making, che permetterà all’individuo con capacità di problem solving di arrivare alla soluzione finale.

Lavorare sulla Soluzione Scelta

Individuata la soluzione che ci sembra più efficiente nel risolvere il problema riscontrato è arrivato il momento di realizzare un piano d’azione e di attuarlo. In questa fase crucialesi vedrà la realizzazione pratica delle teorie e valutazioni eseguite nelle fasi precedenti. Nelle aziende di maggiori dimensioni, o per situazioni più delicate, questa fase viene generalmente affidata al project manager in grado di organizzare al meglio ogni fase del progetto d’azione.

Ottenimento di un Feedback

Una volta attuata la soluzione individuata come la migliore non ci resta che attendere l’ottenimento di feedback in grado di convalidare la nostra scelta o, in alternativa, che ci dia maggiori informazioni per l’attuazione di una diversa soluzione.
Il Digital Camp di Bari per i bambini è tornato con la sua quinta edizione! Durante il corso di robotica, tua/o figlia/o imparerà le basi della programmazione e della costruzione di un vero robot funzionante, dando pieno sfogo alla creatività e acquisendo competenze sempre più richieste. Compila il form qui sotto per ricevere maggiori informazioni!
13 Giugno - 01 Luglio

Digital Camp Bari

  • Partecipazione: da 89€ a 129€
Scopri di più

Come Migliorare il Problem Solving

Come accennato in precedenza l’attitudine e le capacità di problem solving sono migliorabili attraverso l’attuazione di una serie di accorgimenti. Anche se non esistono stratagemmi o esercizi validi per tutti, vogliamo darvi dei esempi su come migliorare le capacità di problem solving da inserire nel curriculum o per maggiore efficienza a lavoro. Questi sono:
  • Allenare le proprie capacità di osservazione;
  • Acquisire maggiore conoscenza del proprio settore e dei campi affini;
  • Focalizzarsi sulla soluzione piuttosto che sul problema individuato;
  • Affrontare il problema con calma e senza farsi prendere dal panico;
  • Implementare la propria intelligenza emotiva;
  • Migliorare le capacità di team working.

Come Inserire le Capacità di Problem Solving nel CV

Oggigiorno, si tende a dare sempre maggior rilievo ai curriculum ricchi di competenze professionali, tanto da riservare sempre maggior spazio all’interno del resume a soft skills e competenze trasversali come le capacità di problem solving. Ma dove possiamo inserire le nostre abilità nel risolvere i problemi? Premettendo che la composizione del CV non segue regole fisse, ma piuttosto ha prassi che ne determinano una struttura generica, esistono due possibili alternative. Le capacità di problem solving potrebbero essere inserite all’interno del CV nella sezione dedicata alle abilità personali e soft skills o in alternativa nella sezione dedicata alle esperienze lavorative, sotto la posizione lavorativa in cui si ha avuto modo di esercitarle. Importanza delle Capacità di Problem Solving

Come Dimostrare le Capacità di Problem Solving al Colloquio?

Riuscire a dimostrare al colloquio abilità personali e competenze trasversali come le capacità di problem solving non è altrettanto semplice come elencare le precedenti esperienze lavorative. Il modo migliore per dimostrare, in fase di colloquio, di possedere ottime capacità di problem solving consiste nel presentare esempi di problemi riscontrati durante le precedenti esperienze lavorative, o in mancanza, durante il percorso accademico e di come siano stati risolti applicando le abilità tipiche del problem solving.

Libri sulle Capacità di Problem Solving

Esistono diversi libri che trattano come implementare le proprie capacità di problem solving utili nel mondo del lavoro. In quest’ultimo paragrafo vogliamo consigliarti la lettura di libri che forniscono diversi punti di vista circa la possibilità di acquisire e migliorare le abilità nel problem solving, anche a partire da tenera età. Questi sono:
Sono aperte le iscrizioni al Digital Camp 2022 di Bari per i bambini di tutte le età! Durante la settimana dei campi estivi a Bari i tuoi bambini impareranno a costruire dei veri robot, sperimentando e giocando, in un clima divertente e stimolante. Compila il form di pre-iscirizione e la nostra coordinatrice ti contatterà per darti tutte le informazioni necessarie alla partecipazione di tuo/a figlio/a.
13 Giugno - 01 Luglio

Digital Camp Bari

  • Partecipazione: da 89€ a 129€
Scopri di più

Bibliografia

Articoli Correlati

0 0 votazioni
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche...

cover articolo upskilling e reskilling

Reskilling e Upskilling: Definizione, Differenze e Perché Sono Importanti

| 23 Maggio 2022

Cosa Sono Upskilling e Reskilling? L’Importanza di Aggiornare le Proprie Competenze Negli ultimi anni stiamo assistendo a forti cambiamenti nel […]

Leggi di più… from Reskilling e Upskilling: Definizione, Differenze e Perché Sono Importanti

Lavorare in Team

Lavorare in Team: Cosa Significa e Perchè è Importante

| 13 Maggio 2022

I Vantaggi del Lavorare in Team e Come Farlo Saper lavorare in team è una delle capacità, o soft skills, […]

Leggi di più… from Lavorare in Team: Cosa Significa e Perchè è Importante