Competenze Informatiche nel CV: Quali Inserire?

Home Competenze Informatiche nel CV: Quali Inserire?
Competenze Informatiche
Competenze Informatiche nel CV: Quali Inserire?
| 16 Settembre 2022 | Pubblicato in Professional Empowerment Professional Empowerment

Cosa Sono le Competenze Informatiche e Quali Sono le Più Richieste

Negli ultimi anni il mercato del lavoro sta vivendo un processo di digitalizzazione e innovazione tecnologica che ha portato le imprese di ogni settore a ricercare figure professionali che presentino, all’interno del loro curriculum, determinate competenze informatiche. Diventa quindi fondamentale al giorno d’oggi possedere conoscenze informatiche di base se si vuole essere competitivi in ambito lavorativo. Vediamo ora cosa sono le competenze IT, perché sono importanti e come inserirle all’interno del CV.

Competenze Informatiche nel CV

Cosa Si Intende per Competenze Informatiche?

Cosa si intende esattamente per competenze informatiche? Ad oggi, dato il largo utilizzo dei computer e della tecnologia in qualsiasi settore lavorativo, sono sempre più le aziende che cercano risorse umane con specifiche competenze IT, non solo per svolgere alcuni dei lavori più richiesti nel 2022 in Italia, ma anche per molti dei lavori del futuro, la cui domanda sarà sempre maggiore. Se per i lavoratori più giovani è normale aspettarsi che abbiamo almeno le competenze informatiche di base, non è così anche per i più anziani.

Si tende a dividere le capacità informatiche in due macro aree: hardware e software. Se sotto il primo termine vengono raggruppate tutte quelle conoscenze pratiche, generalmente in possesso dei tecnici, utilizzate per operare sulle parti fisiche dei computer, con il secondo si vuole fare riferimento alle capacità nell’utilizzo di programmi informatici e le applicazioni. Si tratta in ogni caso di competenze digitali e hard skills fondamentali per chi vuole rendersi competitivo nel mondo del lavoro.

Perchè per le Aziende è Importante Possederle?

Il motivo per cui per le aziende è sempre più importante che i propri dipendenti e collaboratori abbiano almeno le competenze informatiche di base risiede nel continuo progresso tecnologico che sta vivendo ogni settore lavorativo.

La digital transformation, dunque, non ha solo coinvolto le aziende con un alto tasso tecnologico, come le startup o PMI innovative, ma imprese di ogni settore che si ritrovano ad affrontare uno dei problemi più profondi e pressanti dello scenario economico e sociale globale: lo skill mismatch.

Chiaramente, i requisiti minimi richiesti sono differenti in base al campo di lavoro e alla mansione svolta all’interno dell’azienda. Tuttavia, esistono delle competenze informatiche base che sono necessarie ad ogni lavoratore, e non solo a chi vuole lavorare in una startup, per poter svolgere i propri compiti.

Competenze IT di Base

Quali Sono le Competenze Informatiche di Base?

Con competenze informatiche di base si intende quell’insieme di abilità e capacità, spesso date per scontate, che sono necessarie ormai per svolgere qualsiasi mansione lavorativa. Tra le capacità IT di base più richieste troviamo:

  • Buona capacità nell’utilizzo di internet e della posta elettronica;
  • Conoscenza basilare dei principali sistemi operativi (Windows e MacOs);
  • Utilizzo del pacchetto Office;
  • Conoscenza dei principali sistemi operativi per mobile;
  • Conoscenza dei programmi utili alla gestione delle relazioni (Skype, Google Meet, Microsoft Access).

Come accennato in precedenza, è probabile che i lavoratori più anziani, e magari prossimi alla pensione, non siano in grado di utilizzare al meglio questi strumenti base. Questo porta le imprese a dover adottare delle strategie mirate ad implementare processi di reskilling e upskilling, volte a colmare il gap tra competenze IT necessarie e le abilità possedute. Inoltre, come vedremo più avanti, esistono numerosi video tutorial e corsi per implementare le proprie conoscenze informatiche di base e non solo.

Quali sono le Competenze Informatiche Più Richieste: Elenco

Compreso cosa intendiamo per competenze informatiche e quali sono le conoscenze IT di livello base che le imprese richiedono come requisito minimo, vediamo quali sono le capacità informatiche più richieste dal mondo del lavoro.

Prima, però, è bene ricordare che molte imprese, soprattutto le aziende dalle grandi dimensioni, quando pubblicano un’offerta lavorativa, tendono ad utilizzare dei sistemi di tracciamento (ATS) che scansionano i CV ricevuti con lo scopo di verificare la presenza di parole chiave utili a determinare se un candidato possiede le competenze giuste per la posizione lavorativa oggetto dell’annuncio. Solo successivamente i curriculum che hanno passato la selezione verranno esaminati dai recruiter e dagli startupper.

Sembra quindi chiaro che, nonostante si posseggano la giusta esperienza e le giuste competenze, se il CV non presenta determinate parole chiave potrebbe essere subito scartato. Pertanto ti suggeriamo un elenco di parole chiave, inerenti alle competenze informatiche più richieste, da inserire all’interno del curriculum:

  • Creare pagine web;
  • CSS;
  • Sistemi Front-End;
  • Tecnologie web front-end;
  • HTML;
  • JavaScript;
  • Sviluppo Agile del Software;
  • Collaborare con web designer;
  • Debugging;
  • Scrittura di moduli;
  • Collaborare con gli sviluppatori back-end.

Come Inserirle nel CV

Dopo aver individuato quelle che potrebbero essere definite come le capacità informatiche più richieste dal mondo del lavoro, è necessario comprendere come poterle inserire al meglio all’interno del curriculum per far sì che vengano notate dai recruiter nella fase di selezione.

In questo paragrafo ci concentreremo su due aspetti fondamentali da tenere in considerazione nell’inserimento delle delle competenze informatiche nel CV.

Il primo riguarda la pertinenza delle abilità possedute all’offerta lavorativa per cui vorremmo candidarci. Se si possiedono diverse competenze informatiche è bene inserire nel curriculum solo le capacità che sono richieste nell’annuncio, o che possono essere utilizzate per svolgere le mansioni lavorative previste. Infatti, inserire troppe competenze che non sono inerenti al ruolo da svolgere in azienda potrebbe portare il recruiter a scartare la candidatura perché non ritenuta in linea con il profilo ricercato.

Il secondo aspetto riguarda la sezione, all’interno del CV, in cui inserire le competenze. Quando si redige il curriculum è bene ricordare la regola generale che impone al candidato di compilare il contenuto in modo tale da renderlo chiaro, sintetico e di facile comprensione. Le capacità informatiche andranno pertanto inserite all’interno della sezione dedicata alle competenze o, in alternativa, è anche buona prassi menzionare le competenze informatiche acquisite nella descrizione dell’esperienza lavorativa che ha permesso di acquisirle.

Acquisire Nuove Competenze Informatiche

Cosa Inserire nelle Competenze Informatiche?

Inserite le competenze informatiche nel modo corretto all’interno del CV è probabile che la tua candidatura venga comunque scartata nella prima fase di selezione, nonostante si possiedano tutti i requisiti e le capacità richieste. Il motivo è semplice.

Ricordate il sistema di tracciamento (ATS) di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente? Quando inseriamo le nostre capacità informatiche all’interno del CV è bene utilizzare le giuste parole chiave in modo da essere facilmente rintracciati e selezionati sia dal sistema che scannerizza e analizza i curriculum ricevuti che dal recruiter che ricerca figure professionali che abbiano precise competenze.

Un altro elemento da inserire all’interno delle competenze informatiche, e che potrebbe rappresentare un grande aiuto per il candidato, sono degli esempi che dimostrino il livello delle capacità possedute e come queste sono state acquisite. In tal caso, dovendo il curriculum essere sintetico e conciso, si potrebbero inserire piccoli esempi nella sezione dedicata alle esperienze lavorative, all’interno della lettera motivazionale, e, se superata la prima fase di selezione, rimarcarli durante il colloquio conoscitivo.

Come Migliorarle e Acquisirne di Nuove

Le posizioni lavorative che richiedono specifiche competenze informatiche sono in costante crescita. Ragion per cui è bene capire come poter acquisire nuove capacità informatiche e migliorare le abilità già in possesso. Online e non solo, sono disponibili diversi strumenti che permettono al candidato di migliorare ed arricchire il proprio profilo professionale grazie all’acquisizione di specifiche competenze. Ti consigliamo pertanto di utilizzare:

  • Canali YouTube;
  • Podcast;
  • Corsi online;
  • Corsi in presenza.

Canali YouTube

Le risorse offerte dalla piattaforma di YouTube sono innumerevoli, e comprendono moltissimi contenuti educativi. Potrai trovare facilmente tutorial completi e totalmente gratuiti su come utilizzare particolari programmi e strumenti, e se si conosce l’Inglese la quantità e qualità delle risorse aumentano esponenzialmente di livello.

Podcast

I podcast rappresentano uno dei formati più in voga del momento e, oltre ad essere ottime fonti di intrattenimento, sono ideali strumenti attraverso i quali poter approfondire concetti già familiari o acquisirne nuovi. Online, nelle diverse piattaforme, esistono numerosi podcast che possono aiutarti a migliorare le competenze informatiche: non ti rimane che scegliere i tuoi preferiti!

Corsi Online

Anche nel nostro paese si stanno diffondendo sempre più le piattaforme online di e-Learning dove poter trovare numerosi corsi online utili ad acquisire e migliorare le proprie conoscenze informatiche. Tra le più accreditate non possiamo non menzionare Learnn e Docety, che ti consentiranno di accrescere le tue competenze e apprendere ciò che maggiormente ti interessa partendo dai concetti fondamentali fino ai corsi dedicati agli utenti più esperti.

Corsi in Presenza

Infine, un ulteriore strumento per apprendere nuove capacità informatiche è rappresentato dai corsi da seguire in presenza. Quando si fa riferimento a questo strumento di apprendimento si tende a pensare ai corsi che forniscono una certificazione utilizzabile nel mondo del lavoro e da poter inserire nel CV. Come vedremo successivamente, le certificazioni possono rappresentare un valido strumento utile ai professionisti come testimonianza del reale possesso di determinate abilità.

Competenze Informatiche e Corsi Certificati

Competenze Informatiche Certificate sul CV

Come anticipato, i corsi che rilasciano certificati possono rappresentare uno strumento di grande supporto per i professionisti e per le aziende che cercano risorse umane che abbiano precise capacità informatiche. Tuttavia, è bene ricordare che se si vuole ottenere una certificazione spendibile anche a livello internazionale, è necessario rivolgersi a enti riconosciuti dai vari Stati. Tra gli enti principali che offrono corsi di approfondimento per competenze informatiche e che rilasciano certificati troviamo: ECDL, EIPASS, Cisco, PEKIT e Microsoft Office Specialist. Ogni ente riconosciuto offre corsi strutturati in più livelli di apprendimento e appartenenti a diversi ambiti. Tra i migliori disponibili vi segnaliamo:

  • Cybercrimes: consente di ottenere competenze sulla sicurezza informatica;
  • Personale ATA: consente l’acquisizione di abilità legate all’uso di Software diffusi nelle segreterie didattiche;
  • Pubblica Amministrazione: consente di conoscere i principali programmi usati negli uffici pubblici;
  • Basic: garantisce sul CV competenze informatiche di base ritenute essenziale per una grande parte delle offerte lavorative;
  • Coding: permette l’acquisizione di un titolo sui linguaggi di programmazione;
  • Teacher: permette l’integrazione del tradizionale metodo didattico con le nuove tecnologie disponibili;
  • Web: utile soprattutto a chi lavora nell’online, certifica il possesso delle competenze informatiche sui CMS – Content Management System e sul SEM – Search Engine Marketing;
  • CAD: assicura il possesso di capacità informatiche che consentono l’utilizzo del Software di disegno tecnico a livello professionale.

Articoli Correlati

0 0 votazioni
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche...

Perché Dovremmo Scegliere Te? Colloquio

Perché Dovremmo Scegliere Te? Come Rispondere in un Colloquio

| 2 Settembre 2022

Come Rispondere alla Domanda “Perché Dovremmo Assumerti?” Una delle prassi comuni dei recruiter è quella di somministrare, in fase di […]

Leggi di più… from Perché Dovremmo Scegliere Te? Come Rispondere in un Colloquio

Slash Worker

Slash Worker: alla Scoperta della Nuova Figura Professionale

| 22 Agosto 2022

Slash Worker: Chi è e Cosa Fa Il mercato del lavoro è caratterizzato da una forte dinamicità, complice la pandemia […]

Leggi di più… from Slash Worker: alla Scoperta della Nuova Figura Professionale