Lavorare in Team: Cosa Significa e Perchè è Importante

Home Lavorare in Team: Cosa Significa e Perchè è Importante
Lavorare in Team
Lavorare in Team: Cosa Significa e Perchè è Importante
| 13 Maggio 2022 | Pubblicato in Professional Empowerment Professional Empowerment

I Vantaggi del Lavorare in Team e Come Farlo

Saper lavorare in team è una delle capacità, o soft skills, più richieste dalle imprese e dai recruiter nella fase di selezione. Avere un’ottima capacità di lavorare in gruppo comporta un grande vantaggio per le aziende, che pertanto ricercano figure che abbiano questa competenza per formare il loro team work. Vediamo quindi quali sono gli elementi e le regole per lavorare in team con efficienza e l’importanza di questa competenza trasversale nel mondo del lavoro.

Lavorare in team

Cosa Significa Lavorare in Team?

Saper lavorare in team significa avere le capacità di collaborare con gli altri membri del gruppo per realizzare un obiettivo comune, l’obiettivo del team work. Lavorare in gruppo significa anche anteporre il bene comune ai propri vantaggi. La collaborazione tra i membri del team e il raggiungimento dell’obiettivo comune sono quindi i due elementi peculiari del saper lavorare in team. Si tratta di una competenza trasversale a cui i recruiter e gli startupper attribuiscono un grande peso nella selezione delle figure che comporranno il loro team per startup. Pertanto, rappresenta una soft skill essenziale per chi ambisca a lavorare in una startup, caratterizzata da un contesto dinamico dove il singolo collaboratore sarà spesso coinvolto in attività non strettamente inerenti al suo ruolo.

Importanza del Lavoro di Gruppo

L’attitudine al lavoro in team rappresenta una competenza trasversale di grande importanza in un contesto lavorativo come quello odierno dove sono sempre maggiori le aziende che ricercano figure professionali con questa particolare soft skill. Per le aziende, avere all’interno del proprio team dipendenti che abbiano grandi competenze di team working rappresenta un grande vantaggio e pertanto tenderanno a preferire individui che comprendano l’importanza del lavoro di gruppo.

  • Se sei curioso di scoprire quali sono le competenze più richieste nel mondo del lavoro, ti consigliamo la lettura del nostro articolo di blog.

Il Need Next Hackathon è tornato con la sua quarta edizione in cui studenti, designers, grafici, sviluppatori e aspiranti imprenditori e startupper potranno trasformare le loro idee in realtà. Compila il form e partecipa gratuitamente.
04-06 Novembre

Hackathon Need Next

  • Partecipazione: Gratuito
Scopri di più

Come Lavorare in Gruppo

Lavorare all’interno di un team non è semplice. Significa anche mettere da parte i propri interessi, e le proprie esigenze, a vantaggio di un bene comune. Collaborare con i membri del team, per il raggiungimento dell’obiettivo comune, comporta anche il dover aver a che fare con individui aventi caratteristiche diverse e con cui è difficile riuscire a collaborare sinergicamente se non si hanno alcune soft skills, o competenze trasversali, che aiutino. Allo stesso modo, come vedremo nei paragrafi successivi, ricopre un ruolo chiave la figura del team leader, il quale ha tra i compiti quello di stilare delle regole al fine di facilitare la collaborazione tra i membri del team.

Importanza delle Soft Skills

Come accennato in precedenza le soft skills hanno una grande importanza nella buona riuscita di un lavoro di gruppo. Alcune capacità interpersonali, come le abilità comunicative, l’ascolto proattivo e le capacità di problem solving, possono essere determinanti nel raggiungimento dell’obiettivo comune del team work. Si tratta di competenze personali che, come abbiamo visto nell’articolo “Soft Skills per il CV: Elenco delle Più Richieste”, possono essere sviluppate solo con le esperienze e il vissuto, al contrario delle hard skills, acquisibili con la frequentazione di corsi e il conseguimento di attestati e certificazioni.

Differenza tra un Team e un Gruppo di Lavoro

Sono in molti a non comprendere la differenza tra un “team”, o work team, e un “gruppo di lavoro”, o work group. Sono due concetti apparentemente simili ma che presentano delle chiare differenze che vi mostreremo. Come già accennato nella definizione del significato di lavorare in team, per essere tale in un team è necessaria la presenza di un obiettivo comune raggiungibile solo tramite la collaborazione dei componenti. Mentre, il successo di un gruppo di lavoro non è strettamente correlato alla collaborazione tra i membri. Inoltre, mentre in un gruppo di lavoro i risultati conseguiti dai singoli membri acquisiscono un’importanza maggiore, lavorando in un team i risultati personali vengono posti in secondo piano in favore dei risultati di gruppo.

Coesione tra i membri del team

Quali Sono i Vantaggi del Lavoro in Team

Come già accennato nell’introduzione lavorare in un team presenta numerosi vantaggi, sia per il singolo membro del gruppo, che per l’azienda. Motivo per il quale sono sempre più le imprese che ricercano figure che, nel loro bagaglio di competenze, abbiano ottime capacità di lavorare in team. Ora esamineremo nel dettaglio quali sono i vantaggi del lavorare in team per i collaboratori e per l’impresa.

Vantaggi per i Singoli Membri del Team

Lavorare in un team significa anche stringere rapporti e interfacciarsi con individui in possesso di caratteristiche e competenze diverse dalle nostre. Questo elemento potrebbe risultare un grande vantaggio per i singoli membri del team, i quali anche attraverso una semplice “contaminazione” hanno la possibilità di uscire dalla loro bolla, confrontarsi con altre visioni di pensiero, vivere esperienze nuove ed essere stimolati dalle nuove piccole sfide che si presentano. Come sappiamo queste sono solo alcune delle modalità attraverso le quali possiamo acquisire e sviluppare nuove capacità trasversali utili non solo in campo lavorativo, ma anche nella vita personale.

Vantaggi per l’Impresa

Sono sempre più le imprese e le startup che decidono di istituire al loro interno dei team work per il raggiungimento di particolari obiettivi. Questo avviene in quanto le aziende si sono rese conto che far lavorare in team i propri dipendenti comporta numerosi vantaggi non solo per questi ultimi ma anche per la stessa impresa. Alcuni dei vantaggi derivanti dal lavorare in gruppo sono:

  • Migliore organizzazione e distribuzione del lavoro che permette il compimento degli obiettivi nelle tempistiche prefissate;
  • La condivisione delle conoscenze all’interno del team permette una più efficiente formazione dei dipendenti;
  • Stimola le capacità di problem solving e riduce le complicazioni nella risoluzione di situazioni e problemi più ostili;
  • In caso di fallimento nel raggiungimento dell’obiettivo, l’eventuale responsabilità e carico psicologico sarebbe diviso equamente tra i membri e non graverebbe sul singolo individuo.

Hai voglia di metterti in gioco? Partecipa gratuitamente al Need Next Hackathon! La competizione di 72 ore in cui giovani talentuosi come te avranno la possibilità di entrare in contatto con aziende e professionisti del settore.
04-06 Novembre

Hackathon Need Next

  • Partecipazione: Gratuito
Scopri di più

Regole per Lavorare in Gruppo

Affinché il team work sia il più efficiente possibile sarà necessario che tra i componenti si crei affiatamento e coesione. Tuttavia, non è sempre facile riuscire a creare un clima che incentivi la collaborazione e il lavoro in team. A tal proposito vengono spesso stabilite delle regole, che ogni membro deve rispettare, affinché si faciliti l’integrazione in un gruppo di lavoro e la coesione tra i componenti. Queste possono riguardare:

  • Definizione degli obiettivi;
  • Definizione di una struttura organizzativa contenuta;
  • Coinvolgimento attivo;
  • Comunicazione tra i membri;
  • Condivisione di idee e informazioni;
  • Rispetto e impegno;
  • Capacità di problem solving.

Definizione degli Obiettivi

Una prima regola generale sul buon funzionamento di un team work potrebbe riguardare la definizione, chiara e precisa, degli obiettivi da perseguire. In questo caso il team leader avrà la responsabilità di far comprendere in modo chiaro quali sono le ragioni per cui si è deciso di lavorare in team. Questo consentirà di evitare incomprensioni di ogni tipo e spreco di tempo ed energie in attività non utili al raggiungimento dell’obiettivo comune.

Definizione di una Struttura Organizzativa Contenuta

Per aumentare l’efficienza del lavoro di gruppo sarebbe opportuno definire una struttura organizzativa dove ogni membro abbia piena coscienza di quali sono i suoi compiti, con chi doversi interfacciare e come. Inoltre, un numero contenuto di membri permette una migliore comunicazione e cooperazione tra gli stessi, evitando anche in questo caso inutili sprechi di tempo.

Coinvolgimento Attivo

Affinché ogni membro possa dare il meglio è importante che questi si senta parte attiva del team. Partecipare con entusiasmo ai compiti del gruppo implica una maggiore consapevolezza del valore dell’apporto del singolo individuo sul buon esito dell’obiettivo dell’intero team.

Comunicazione tra i Membri

Spesso, tra i collaboratori che lavorano in team si riscontra non tanto una mancanza di comunicazione, quanto una errata o insufficiente condivisione delle informazioni. Questo capita soprattutto quando un membro deve comunicare determinate informazioni che per lui sembrano scontate, avendo determinate conoscenze ed esperienze, mentre l’interlocutore non comprende a pieno cosa voglia dire. Questo porta molte volte a fraintendimenti, errori e perdite di tempo ed energia.

Condivisione di Idee e Informazioni

Talvolta può capitare che nonostante venga assegnato un particolare compito ad uno dei componenti, questo si ritrovi ad avere informazioni o idee utili ad un altro componente per lo svolgimento del suo compito. Condividere idee e informazioni con gli altri membri del team faciliterà il lavoro dell’intero gruppo e il raggiungimento dell’obiettivo finale.

Rispetto e Impegno

Avere rispetto per i colleghi che lavorano in team con te e del loro lavoro è uno dei requisiti fondamentali affinché vi sia la giusta coesione nel team work. Oltre a questo è necessario anche apportare il proprio contributo al lavoro del gruppo, partecipando e portando a termine i compiti assegnati con impegno.

Capacità di Problem Solving

Si tratta di una delle abilità più richieste a chi desidera partecipare ad un lavoro di gruppo. In questi contesti le sfide sono all’ordine del giorno e possono riguardare anche problemi non strettamente correlati alle proprie competenze tecniche. Poter contare su un team di lavoro con ottime capacità di problem solving facilita la risoluzione di problemi che ad altri, o al singolo componente, potevano sembrare irrisolvibili.

Obbiettivo Comune del lavoro in team

Team Leader: Importanza e Significato

Il ruolo più importante all’interno del team è ricoperto dal leader. Questi rappresenta una figura di riferimento per tutti coloro che desiderano lavorare in un team efficiente. Non solo contribuisce in maniera attiva alla definizione delle regole che favoriscono la coesione e l’armonia del team, ma è il diretto responsabile dell’affiatamento e del clima sereno che favorisce il raggiungimento dell’obiettivo del team. Senza la figura del team leader si avrebbe probabilmente un gruppo di persone, con ottime competenze personali, ma che nel lavorare in team falliscono miseramente. Pertanto, è chiara l’importanza dei compiti del leader del team nel mantenere il gruppo quanto più unito possibile, cercando di implementare uno spirito di gruppo forte e duraturo.

Quali Caratteristiche Bisogna Avere per Lavorare in Team?

Per individuare i membri che avranno il compito di lavorare in team non basterà ricercare le figure professionali con più esperienze nelle principali piattaforme con offerte di lavoro in startup. Come abbiamo già visto, affinché il team work esprima il suo massimo potenziale è necessario che ci sia affiatamento e coesione per collaborare verso un unico obiettivo. Esistono quindi delle capacità interpersonali in grado di favorire il necessario clima sereno all’interno del gruppo. Si tratta di abilità personali quali:

  • Abilità di ascolto;
  • Adattamento;
  • Abilità comunicative;
  • Flessibilità;
  • Capacità di lavorare in gruppo.

Pertanto, il proprietario dell’azienda, o team leader, ricercherà le figure con cui comporre il suo team selezionando gli individui che abbiano le soft skills sopra citate. Inoltre, dato il crescente interesse verso lo sviluppo di startup sarebbe normale aspettarsi che il lavorare in team in un’impresa innovativa potrebbe rappresentare una delle mansioni più richieste nel futuro, motivo per cui è bene comprendere quali sono le caratteristiche che bisogna avere per essere idonei al lavoro in gruppo.

Dipendenti che lavorano in gruppo

Come Inserire la Capacità di Lavorare in Team nel Curriculum

Da quanto detto finora è comprensibile come la capacità di lavorare in team sia una delle competenze trasversali più richieste dalle nuove imprese. Di conseguenza, per emergere rispetto alle decine di candidature sarà necessario avere all’interno del proprio curriculum alcune delle soft skills utili a lavorare in team. Ma come possiamo inserire la capacità di lavorare in team nel CV? È una domanda che ci avete posto in molti. Essendo il team work una soft skill, e data l’importanza che le stesse stanno acquisendo nel mondo del lavoro, consigliamo di ritagliare uno spazio da dedicare alla stesura, tramite elenco puntato, delle capacità personali più inerenti alla figura professionale per cui si fa domanda, tra cui ovviamente la capacità di lavorare in team.

Importanza degli Esempi di Lavoro di Gruppo in Classe e a Scuola

Come sappiamo le competenze trasversali, come la capacità di lavorare in team, possono essere apprese solo mediante esperienze vissute. A tal proposito, la scuola ricopre un ruolo importante nell’apprendimento e sviluppo di diverse capacità interpersonali, tra cui il saper lavorare in un gruppo. Basti pensare ad uno dei tanti progetti scolastici in cui sicuramente saremo stati coinvolti o alla volontà di insegnare il coding ai bambini tramite l’ausilio di attività ludiche di gruppo che, tra le altre, facilità il miglioramento delle capacità di problem solving e di lavorare in team. Sul momento poteva sembrare semplicemente un modo alternativo per portare a casa un buon voto. In realtà consisteva in uno dei tanti esercizi volti a sviluppare skills e capacità che facilitino il lavoro di gruppo.


Sei uno studente universitario o un giovane professionista e hai voglia di metterti in gioco? Testa e potenzia le tue competenze partecipando al Need Next Hackathon. Iscriviti gratuitamente compilando il form e prova a vincere premi in denaro e percorsi di pre-incubazione!
04-06 Novembre

Hackathon Need Next

  • Partecipazione: Gratuito
Scopri di più

Articoli Correlati

0 0 votazioni
Article Rating
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Vedi tutti i commenti

Potrebbe interessarti anche...

Competenze Informatiche

Competenze Informatiche nel CV: Quali Inserire?

| 16 Settembre 2022

Cosa Sono le Competenze Informatiche e Quali Sono le Più Richieste Negli ultimi anni il mercato del lavoro sta vivendo […]

Leggi di più… from Competenze Informatiche nel CV: Quali Inserire?

Perché Dovremmo Scegliere Te? Colloquio

Perché Dovremmo Scegliere Te? Come Rispondere in un Colloquio

| 2 Settembre 2022

Come Rispondere alla Domanda “Perché Dovremmo Assumerti?” Una delle prassi comuni dei recruiter è quella di somministrare, in fase di […]

Leggi di più… from Perché Dovremmo Scegliere Te? Come Rispondere in un Colloquio